Alberi da frutto in vaso

Alberi da frutto in vaso

Avete già un orto domestico, ma pensate sia impossibile coltivare anche della frutta? In realtà gli alberi da frutto sono particolarmente adatti alla coltivazione in vaso. Il consiglio principale che possiamo darvi è quello di recarvi in un vivaio biologico, dove sicuramente potrete trovare delle varietà nane di alberi da frutto. Scegliete  la pianta in maniera accurata, è importante che sia già predisposta a una crescita limitata e che abbia almeno due anni. Una volta scelto l’albero da portare a casa, la prima cosa da fare è il travaso, per questa operazione scegliete un vaso di circa 40 centimetri di diametro, per lasciare il giusto spazio alle radici. La preparazione del nuovo vaso è semplice: posizionate uno strato di argilla espansa alla base, così che venga regolato il drenaggio; riempite di terriccio, lasciando lo spazio per la buca dove inserire la pianta con le radici e il terriccio originale; coprire definitivamente la base della pianta con il nuovo terriccio così da tenere le radici al sicuro; per finire irrigate abbondantemente così da aiutarla a superare lo stress da travaso.

 

Occuparsi degli alberi da frutto è semplice, gli accorgimenti da prendere sono i seguenti: vanno posizionati in un punto soleggiato e al riparo dal vento; devono essere irrigati con regolarità durante le stagioni calde e a seconda dell’umidità del terriccio durante le stagioni fredde; la potatura delle piante va effettuata solo nel caso in cui i rami tendono ad espandersi più del dovuto, fattore poco frequente nelle piante nane.

 

Il periodo migliore per effettuare la messa in dimora di queste piante e di conseguenza anche per acquistarle è fine autunno (nel caso di inverni poco rigidi) oppure in primavera al termine della stagione fredda.